Giardinaggio

Le migliori carote di condimento in primavera

Le carote sono piante poco impegnative, per una crescita di successo hanno abbastanza irrigazione e luce solare. Ma se la resa di questa radice lascia molto a desiderare, è necessario prestare attenzione al suolo, forse è esaurito. Per compensare la mancanza di nutrienti, è necessario trovare il fertilizzante appropriato. I fertilizzanti sono applicati direttamente sul terreno o nutriti con piante durante la stagione di crescita.

Letti fertilizzanti prima di piantare

Meglio di tutte le carote crescono su terreni neutri o leggermente acidi, sciolti, pieni di nutrienti sufficienti. La preparazione dei letti di carote inizia in autunno, dopo la rimozione della coltura precedente. I migliori precursori per le carote sono patate, piselli e colture verdi.

È importante! Il fertilizzante per le carote quando si pianta è desiderabile per fare un terreno umido.

Il raccolto di carote che crescono su terreni acidi sarà sempre povero, il sistema di radici non funziona bene in queste condizioni, la pianta ha fame. È possibile determinare l'acidità aumentata a occhio, concentrandosi sulle erbe infestanti o acquistando strisce reattive speciali. Le seguenti piante crescono volentieri su terreni acidi: equiseto, acetosella, ranuncoli. Se ci sono molte piante simili nel sito, significa che è necessario eseguire il calcare prima di piantare carote per ridurre l'acidità del terreno. A tale scopo, è possibile produrre farina di lime e dolomite. L'aggiunta di cenere di legno può anche aiutare.

Suggerimento: Spesso, per migliorare la struttura del terreno, i fertilizzanti sono applicati ai letti. La torba migliore è la pianura, ha un'acidità vicina alla neutralità.

I produttori senza scrupoli possono vendere sotto l'aspetto di torba di pianura a cavallo, con elevata acidità. Una grande quantità di tale torba può aumentare significativamente l'acidità del terreno.

Il terreno pesante e sassoso impedisce la formazione di ortaggi a radice di alta qualità. Durante la preparazione autunnale dei letti, è necessario aggiungere humus o torba ben decomposta al suolo, se necessario, è possibile aggiungere sabbia. La quantità di humus dipende dalla densità del suolo, se è molto denso, hai bisogno di almeno 2 secchi per metro quadrato di letti, su suoli più leggeri che puoi ottenere con una quantità minore. La sabbia contribuisce con almeno 1 secchio a terreno molto denso, per il resto metà del secchio per metro quadrato di letti è sufficiente.

È importante! Non è desiderabile utilizzare la sabbia marina per migliorare la struttura del suolo, ma può contenere sali dannosi per le piante.

Se la lavorazione autunnale dei letti non ha avuto luogo, queste manipolazioni possono essere effettuate durante lo scavo della molla.

I nutrienti per carote possono essere applicati al terreno usando fertilizzanti minerali o organici. Al momento di decidere quali fertilizzanti applicare, è necessario concentrarsi sull'ultima stagione, se poi sono stati applicati molti fertilizzanti, la loro quantità in questa stagione dovrebbe essere ridotta della metà.

La materia organica sui letti di carota deve essere applicata con molta attenzione, un eccesso di fertilizzanti azotati può distruggere completamente il raccolto. Le colture di radici alimentate con azoto crescono deformate, secche e amare. Se i frutti crescono ancora, avendo un aspetto commerciabile, non saranno conservati in inverno.

I fertilizzanti organici vengono preferibilmente applicati al terreno un anno prima di coltivare le carote, sotto la coltura precedente. Poiché i composti organici non sono immediatamente disponibili per l'assorbimento, i fertilizzanti rimasti dall'anno scorso possono servire per nutrire le carote. Se la sostanza organica nei letti non è stata applicata, puoi concimare il terreno in autunno. Prima dello scavo autunnale del terreno per metro quadro di letti, viene portata una metà di un secchio di concime ben macerato, è necessario disperdere il letame in uno strato uniforme in modo che durante lo scavo i concimi siano equamente distribuiti.

Suggerimento: Per aumentare il contenuto di zucchero nelle carote, è possibile aggiungere cenere di legno al suolo durante la lavorazione in autunno dei letti.

Le carote sono molto esigenti sul contenuto di potassio, magnesio e fosforo nel terreno, il normale sviluppo delle carote è impossibile senza questi oligoelementi. Questi elementi possono essere applicati al terreno in autunno, primavera o durante la stagione di crescita delle carote. In autunno è consigliabile utilizzare fertilizzanti secchi a lunga durata d'azione, la quantità di fertilizzante per carote è determinata in base alle istruzioni per il prodotto. In primavera, i fertilizzanti per carote possono essere applicati al terreno in forma secca o liquida, è consigliabile utilizzare nutrienti in forma liquida durante la stagione di crescita.

È importante! L'uso di fertilizzanti che contengono cloro è inaccettabile. Le carote sono molto sensibili a questo elemento chimico.

Trattamento delle sementi

I semi di carota spuntano abbastanza a lungo per accelerare la germinazione, è possibile utilizzare l'ammollo in una soluzione di fertilizzanti minerali, aggiungendo stimolanti della crescita.

Suggerimento: Il miele può essere utilizzato come promotore della crescita e contiene molte sostanze attive che possono aumentare la forza della germinazione dei semi.

Per ammollo è necessario scegliere prodotti con un alto contenuto di potassio e magnesio, questi oligoelementi aiutano ad accelerare la germinazione, aumentare l'energia e le piantine sono più forti. La soluzione viene preparata secondo le istruzioni, per una macerazione sufficiente per 2-3 ore. Dopo l'immersione i semi vengono essiccati, seminati nel solito modo.

È importante! I semi che sono emersi durante l'immersione non sono adatti alla semina.

Fertilizzanti durante la stagione di crescita

Durante la stagione di crescita è necessario nutrire le carote almeno tre volte. Se vengono utilizzati fertilizzanti naturali, almeno una volta al mese.

Se i fertilizzanti azotati dello scorso anno non sono stati applicati, questo dovrebbe essere fatto prima che la carota appaia sulla quarta foglia vera. La scelta è fatta a favore di complessi fertilizzanti chelati, poiché contengono azoto in una forma che è disponibile per un rapido assorbimento da parte del sistema radicale. È possibile combinare l'introduzione di fertilizzanti azotati e fosfati.

Quando le cime delle carote raggiungono una dimensione di 15-20 cm, spendi la seconda alimentazione. In questo momento, le carote hanno bisogno di concimi di potassio e magnesio. L'applicazione può essere eseguita come irrigazione alla radice e via fogliare, irrorando le foglie.

La terza volta che alimentava le carote avveniva un mese dopo la seconda. Questa volta utilizzare anche fertilizzanti che contengono magnesio e potassio.

Segni di carenze nutrizionali

Se una carota è carente dal punto di vista nutrizionale, questo può spesso essere visto nel suo aspetto.

azoto

La mancanza di azoto si esprime nel lento sviluppo delle radici. Il fogliame diventa più scuro, la formazione di nuove foglie e lo sviluppo del sistema radicale sono sospese.

È importante! Per compensare la carenza di azoto non è possibile fare concime fresco, anche in uno stato diluito.

L'eccesso di azoto può essere visto nello sviluppo sproporzionato della radice - le carote accumulano cime di grandi dimensioni a scapito della radice.

fosforo

La carenza di fosforo è espressa esternamente in un cambiamento nel colore del fogliame delle carote, diventa bluastra. Se il fertilizzante non viene applicato in tempo, le foglie si seccano, il raccolto di radici diventa molto duro.

Un eccesso di fosforo nel terreno può interferire con l'assorbimento di altri elementi in traccia da parte del sistema radicale.

potassio

La mancanza di potassio rallenta tutti i processi nella pianta, prima cambia il colore e asciuga le foglie inferiori delle carote, gradualmente tutto il fogliame può seccarsi. La radice diventa dura, non commestibile.

L'eccesso di potassio può rallentare lo sviluppo delle carote, il fogliame diventa scuro. Usando fonti naturali di fertilizzanti, come la cenere di legno, è impossibile ottenere un eccesso di potassio.

magnesio

Se c'è troppo poco magnesio nel terreno, il fogliame è il primo a soffrire, gradualmente, a partire dalle foglie più basse, la fotosintesi si ferma e la foglia muore. Se il processo interessa un gran numero di foglie, la carota morirà.

È difficile ottenere un eccesso di magnesio, è impossibile sovradosare i fertilizzanti con i dosaggi raccomandati.

boro

Una quantità insufficiente di boro impedisce la formazione di foglie a pieno titolo: le sue cime crescono piccole e non sviluppate. Il sistema di root non si sviluppa. Un eccesso di questo elemento è molto raro.

È importante! Le carote possono non ricevere abbastanza boro durante la stagione secca se l'irrigazione non viene effettuata.

Fonti naturali di fertilizzanti

I fertilizzanti acquistati pronti possono essere sostituiti con prodotti naturali che saranno ottimi fornitori di sostanze nutritive. Questi fertilizzanti per carote possono essere utilizzati per la semina e durante la stagione di crescita.

Erba erba

L'erba falciata viene posta in una grande canna, della dimensione di 25 litri o più. Versalo con acqua tiepida, aggiungi la cenere, un bicchiere di zucchero e lascia fermentare in un luogo caldo. Dopo 1-2 settimane, a seconda della temperatura dell'aria, il fertilizzante è pronto. Prima dell'uso, è diluito con acqua calda in un rapporto di 1: 5. Per gestire un letto è necessario un secchio di fondi. È possibile utilizzare l'infusione per fertilizzare i letti ripetutamente, aggiungendo erbe e acqua. La frequenza di lavorazione dei letti di carote - una volta ogni due settimane.

siero

Il siero contiene molte sostanze benefiche che possono migliorare la resa delle carote. Per preparare una soluzione nutritiva, vengono aggiunte ceneri di legno al siero di latte e sono necessari 0,5 litri di cenere per 5 litri di siero. La soluzione risultante viene diluita in acqua 1: 2, per metro quadrato di letti occorrono 3-4 litri di fertilizzante. L'alimentazione viene effettuata due volte al mese.

Buccia di cipolla

Oltre a introdurre nutrienti, la buccia di cipolla può proteggere le carote dal suo parassita principale: la mosca delle carote. Un chilogrammo di buccia viene immerso in 5 litri di acqua calda e pulita, aggiungere mezzo pane nero e un bicchiere di cenere. Dopo 3 giorni il fertilizzante è pronto. È diluito con acqua, in un rapporto di 1: 5, saranno necessari circa 3 litri di fertilizzante finito per metro quadrato di letto. È possibile applicare non solo l'infusione di irrigazione, ma anche spruzzando le cime delle carote.

conclusione

I letti ben fertilizzati sono in grado di dare un raccolto grande e gustoso di carote, se il fertilizzante viene applicato con attenzione e saggiamente. È necessario osservare attentamente il dosaggio e la formulazione quando si preparano i nutrienti.

Guarda il video: INVOLTINI PRIMAVERA Cinesi. La Cucina di Lena (Settembre 2019).