Giardinaggio

Cetrioli in una serra in policarbonato, alimentazione e cura

Prendersi cura dei cetrioli in una serra in policarbonato non richiede particolari conoscenze e abilità da un giardiniere. Tale opzione di serra è la più adatta per risolvere i problemi delle piante in crescita. La costruzione consentirà di ottenere un'alta resa di cetrioli grazie al suo design e alle condizioni termiche ottimali. La verdura appartiene alle piante amanti del calore, a lui non piace un forte calo di temperatura. Anche il policarbonato conserva bene il calore durante il giorno e di notte.

Come annaffiare e legare i cetrioli

Dopo 3-4 foglie appaiono sulla pianta, viene trapiantato in una serra. Da questo punto in poi è necessario curare attentamente i frutti. Il cetriolo assorbe molta umidità, quindi richiede un'irrigazione adeguata e regolare.

La regola principale da ricordare è usare acqua a temperatura ambiente. L'acqua fredda influisce negativamente sulla crescita e sullo sviluppo delle piante. Tutti i processi rallentano.

Con sistematica irrigazione improprio su volantini può diffondere varie malattie. L'acqua non dovrebbe cadere nella parte superiore della pianta. L'irrigazione viene effettuata rigorosamente sotto la radice. Altrimenti, la diffusione della malattia è garantita. Per ottenere una resa elevata, è necessario mantenere un contenuto di umidità adatto in una serra in policarbonato, non più del 90%. Ciò richiederà fino a 5 litri di acqua sotto ogni cespuglio.

La particolarità della struttura della pianta suggeriva alla persona il modo migliore per legare i cetrioli.

I giardinieri sono invitati a installare traliccio, progettato appositamente per questo scopo. Ti permettono di coltivare frutti in posizione eretta.

Nella serra c'è più spazio e la pianta si sviluppa meglio. A volte raggiunge i 2 m di altezza. Il design del traliccio potrebbe essere diverso. Il loro compito principale è quello di creare supporto per i cetrioli e facilitare la raccolta. Un altro fattore importante è la conservazione dell'integrità della pianta durante la cura. Se i frutti maturano sul terreno, è scomodo raccoglierli e annaffiarli.

L'importanza di diserbare e nutrire

Qualsiasi organismo vivente deve respirare. Nessuna eccezione e cetrioli. Il proprietario della serra è obbligato a disinfestare regolarmente la pianta e ad allentare il terreno. Tuttavia, questo dovrebbe essere fatto con molta attenzione, perché le radici dei cetrioli sono piuttosto fragili e vulnerabili. Qualsiasi movimento sbagliato - e parte del cespuglio con colori e giovani germogli è rotta. Non dovremmo dimenticare l'aerazione sistematica di una serra in policarbonato. In caso di caldo o caldo, le aperture per il giorno dovrebbero essere lasciate aperte.

La pianta ha costantemente bisogno di sostanze nutritive che gli diano il potere di crescere e produrre frutti sani. È necessario nutrire i cetrioli almeno 5 volte a stagione. Un componente obbligatorio della loro nutrizione sono materiali organici:

  • letame;
  • compost;
  • cenere.

Senza di loro, i cetrioli possono andare in terra desolata. Il fertilizzante viene aggiunto all'acqua nel rapporto di 1 l di sostanza organica e 10 l di acqua. Se non si mantengono le proporzioni, si può danneggiare la pianta. Ad esempio, le foglie iniziano a ingiallire da una grande quantità di vitamine. Nei primi giorni di atterraggio nel suolo, è preferibile introdurre composti di azoto. Tali fertilizzanti includono fosforo. Le sostanze azotate-potassiche vengono aggiunte durante la fruttificazione. A volte i giardinieri ricorrono all'uso di minerali. 5 g di salnitro, 5 g di sale di potassio e 10 g di perfosfato vengono mescolati in un secchio d'acqua. Tutti i fertilizzanti sono applicati solo alla radice.

Come affrontare i parassiti e le malattie dei cetrioli

La cura delle piante coltivate dovrebbe essere attentamente, sistematicamente controllando le condizioni delle loro foglie, sviluppando frutti e fiori. Altrimenti, non puoi notare le infezioni pericolose, tra le quali la più pericolosa:

  • marciume radicale;
  • muffa polverosa;
  • marciume grigio;
  • macchia marrone.

La malattia più comune è l'oidio. Se le foglie bianche sono visibili sulle foglie, significa che la pianta è stata infettata.

Attenzione! Per salvare i cetrioli, devi prendere 1 kg di letame, 1 cucchiaio. urea e diluirli in un secchio. Spruzzi l'intera superficie della pianta al mattino.

Non meno pericoloso è la sconfitta della putrefazione delle radici dei cetrioli.

Le cause del suo verificarsi sono caratterizzate da cambiamenti di temperatura nella serra, irrigazione con acqua fredda, piantatura di piantine ogni anno nello stesso terreno.

Determinare la presenza della malattia è molto semplice. Sulla radice sono evidenti:

  • cracking;
  • rot;
  • cambiamento di colore dal verde naturale al giallo.

Per combattere la malattia in 0,5 litri di acqua viene diluito con 1 cucchiaino. solfato di rame, ossicloruro di rame, 3 cucchiai. gesso o lime. La miscela risultante viene applicata alle aree danneggiate.

La putrefazione grigia avviene sulle foglie, gambi di cetrioli. In generale, l'infezione si verifica a causa di ventilazione improprio della serra, irrigazione fredda. Per sbarazzarsi della malattia, dovrebbe essere mescolato con 1 cucchiaino. solfato di rame 1 cenere di vetro.

È importante ricordare che dopo l'elaborazione, è necessario rimuovere tutti i germogli infetti e bruciarli. Se sulla pianta si trova una macchia marrone, che si manifesta con formazioni rossastre con liquido, è necessario interrompere immediatamente l'irrigazione per 5 giorni. In questo momento, condurre borragine rapida rianimazione. Altrimenti, morirà. In un secchio d'acqua, aggiungere 30 g di sostanza di fondazione o bordeaux.

Oltre alle malattie, le piante possono essere danneggiate dagli insetti.

Uno di questi è la mosca bianca. Sedendosi sulle foglie, rilascia una sostanza che consente lo sviluppo di pericolosi funghi di fuliggine.

Per prevenire mosche bianche, l'erba deve essere rimossa in tempo, annaffiata correttamente e devono essere installate trappole per insetti speciali. Solo un'attenta cura e cura giardiniere porterà un buon raccolto.

Prevenzione tempestiva e corretta delle malattie, l'emergere di parassiti aumenterà la sua qualità e la durata della fruttificazione.

Guarda il video: Dentro la serra di PICCOLA TERRA (Aprile 2019).