Fiori

Calceolaria: foto come crescere

Ci sono tali piante da fiore, che non sono date a tutti per crescere, e non del tutto perché sono molto difficili da seminare o necessitano di cure speciali, estremamente complesse. Proprio quando li cresci, hai bisogno, prima di tutto, di pazienza e pazienza ancora. Ma se si scopre che il processo di coltivazione diventa una fioritura vittoriosa, allora una persona può "ammalarsi" di questi fiori per un tempo molto lungo. È così che diventano fan e collezionisti di molte piante uniche ed esotiche. Tra questi rappresentanti del regno vegetale possono essere citati Saintpaulia, Gloxinia, Fucsia e molti altri fiori affascinanti.

Certamente, uno degli esempi più eclatanti di queste piante è la calceolaria. Molti lo considerano non solo un anno, ma anche un fiore di una volta, che dovrebbe essere gettato via dopo la fioritura, perché non ci si può aspettare nient'altro. Ma questo non è completamente vero. Infatti, al fine di preservare la calceolaria dopo la fioritura e, inoltre, per ottenere una fioritura ripetuta da esso, è necessario applicare molta forza e pazienza. E non in qualsiasi condizione è possibile. E anche la crescita della calceolaria dalle sementi a casa non è un compito facile, che richiede di essere paziente e attento. Tuttavia, dopo aver studiato tutte le caratteristiche e le esigenze di questo fiore non standard, qualcuno può essere in grado, senza eccessivo stress, di fornire calceolaria proprio in quelle condizioni in cui sarà comodo e buono.

Descrizione dell'impianto

Il genere Calceolaria appartiene alla famiglia Nornikovye e in esso sono note diverse centinaia di specie diverse. Tuttavia, a casa e sulle trame di solito solo la calceolaria viene coltivata grubchatotsvetkovuku e numerose forme ibride. Le piante della patria sono i paesi del Sud e Centro America: Argentina, Cile, Ecuador. La maggior parte delle specie cresce esclusivamente in Ecuador.

Il nome del genere può essere tradotto dal latino come "scarpetta". In effetti, la forma originale del fiore provoca alcune associazioni con questo oggetto di calzature. Le piante di Calceolaria possono essere di altezze diverse - da 10 a 50 cm Le foglie di Sessile, situate su un tronco eretto, spesso formano qualcosa come una rosetta. Le foglie possono essere di varie forme, ma necessariamente coperte di pubescenza su entrambi i lati. I fiori sono formati da due labbra, come se quella superiore fosse così sottosviluppata da essere quasi impercettibile, ma quella inferiore assomiglia a un palloncino leggermente appiattito. La colorazione dei colori è molto brillante e varia. Giallo, arancio, crema e varie tonalità di rosso sono predominanti, ma possono verificarsi lilla, rosa e blu. Il colore della calceolaria può essere uniforme, ma più spesso di tonalità diverse con motivi originali, come nella foto (tigre, marmo, con granelli di diverse dimensioni su uno sfondo di colori contrastanti).

Attenzione! La durata della fioritura dipende fortemente dalle condizioni di detenzione e può durare da 6-8 settimane a 5-7 mesi.

I semi rimangono vitali per un tempo molto breve, da uno a due anni. Pertanto, è meglio coltivare la Calceolaria seminando i propri semi appena raccolti. I semi non sono solo piccoli, ma il più piccolo - circa 1 000 grammi sono contenuti in 1 grammo. Pertanto, molti produttori di semi vendono i loro granuli speciali per una facile semina.

Coltivazione di semi

Forse la crescita di calceolaria da semi è simile a qualche tipo di arte, poiché il risultato è spesso molto imprevedibile. I germogli possono morire e morire nel processo di sviluppo, possono svilupparsi in una varietà di tempo, e se fioriscono, le dimensioni, la forma e il colore dei fiori possono differire notevolmente da quello che ti aspetti. Ma in ogni caso, questo processo è in grado di incantare. Tanto più che dal momento dell'emergere delle piantine di calceolaria alla fioritura dei primi germogli, possono passare dai 4 agli 8 mesi e questo dovrebbe essere pronto. Le specie si formano alla fioritura circa sei mesi dopo la semina, ma le calceolarie ibride sono così incoerenti che è molto difficile prevedere il momento della fioritura. Inoltre, dipende fortemente dalle condizioni di detenzione e dalle azioni di un fiorista dilettante. Ma ora su tutto in ordine.

Semina i semi

È quasi impossibile per chiunque seminare semi di calceolaria in piena terra. Prima di tutto, a causa della microscopicità delle loro dimensioni, e anche perché questa pianta non è in qualche modo accettata nel nostro paese per crescere nelle aiuole. Di solito viene coltivato per decorare stanze, balconi, o piantato in estate in vasi o speciali vasi da fiori all'aperto, ma in uno stato florido.

La calceolaria viene coltivata esclusivamente attraverso piantine anche perché, come detto sopra, ha una stagione di crescita eccezionalmente lunga. Pertanto, dovrai essere paziente, altrimenti non puoi semplicemente aspettare la fioritura della calceolaria cresciuta dai semi.

  • Per la semina di calceolaria è necessario preparare un terreno molto leggero e permeabile all'aria con una reazione neutra o leggermente acida. Le compresse di torba sono ideali per la semina.
  • Nel terreno ordinario per piantine, è desiderabile aggiungere piccole vermiculite in un rapporto di otto a uno. Prima della semina, la superficie del terreno deve essere inumidita e preferibilmente ricoperta da sabbia finissima calcinata.
  • Le capacità per la semina possono essere piuttosto piccole e poco profonde, poiché le piantine di calceolaria possono essere difficili da vedere in una lente d'ingrandimento.
  • Prova a spruzzare uniformemente i semi sulla superficie del terreno / sabbia, in nessun caso spruzzandoli con la terra e non sfumandoli.
  • Se stai seminando i semi in granuli, è meglio inumidirli abbondantemente da una siringa dopo la semina. Altrimenti, il guscio potrebbe essere così forte che i germogli non saranno in grado di romperlo e i semi non germoglieranno. La calceolaria dei semi per la germinazione richiede luce!
  • Sopra il serbatoio con raccolti è necessario coprire con un coperchio trasparente o una plastica. In una serra così improvvisata, i semi e le piantine dovranno vivere per un periodo piuttosto lungo, quindi è meglio rendere conveniente osservare le piantine e ventilarle regolarmente.
  • Dopo la semina, il contenitore con la calceolaria viene posto in un luogo luminoso, facoltativamente caldo. Germina bene a + 18 ° + 20 ° С, e anche se la temperatura scende a + 12 ° + 14 ° С.
  • In media, i semi germinano piuttosto rapidamente, i germogli dai semi appena raccolti compaiono già 4-5 giorni, è logico aspettare i semenzali fino a due settimane. Se dopo due settimane non fossero apparsi, sarebbe inutile aspettare ancora: molto probabilmente, i semi erano in ritardo. Con i semi acquistati nei negozi, questo è spesso il caso.

Date dei semi

Quando è meglio seminare semi di calceolaria? Probabilmente non esiste una risposta definitiva a questa domanda. Se vuoi provare a piantare la calceolaria nel giardino per decorare il sito, allora è meglio seminare le piantine per le piantine in uno dei mesi invernali, non più tardi di marzo. Tuttavia, ricorda che alla Calceolaria non piace il sole diretto e il calore, quindi se puoi fornirgli ombra e freddezza comparativa durante il periodo estivo, allora questo ha senso.

In generale, la calceolaria viene seminata a metà estate per la fioritura in primavera e marzo-aprile per la fioritura autunnale. È durante questi periodi che di solito c'è una carenza di fiori, quindi la fioritura della calceolaria sarà molto gradita.

Ma puoi seminare quasi in qualsiasi momento dell'anno, a seconda di quando vuoi avere delle piante in fiore. È meglio concentrarsi su un periodo di 6 mesi, che di solito va dalla semina alla fioritura. Ma le piante possono sbocciare per diverse settimane, o anche mesi prima o dopo rispetto alla data prevista. Questi sono calceolaria - ed è difficile fare qualcosa al riguardo.

Cura delle colture prima della fioritura

Quando compaiono degli scatti, non si può che rallegrarsi: non è necessario intraprendere alcuna azione aggiuntiva. Il polietilene o il coperchio del contenitore con i semi non possono essere rimossi in alcun caso, ma assicurarsi di ventilare la "serra" una o due volte al giorno, rimuovendo la condensa dal coperchio.

Suggerimento: Se non si ha il tempo di visitare frequentemente le piantine di calceolaria, è possibile praticare diversi fori per la ventilazione nella copertura con un ago.

L'annaffiatura deve essere super cauta, è meglio usare una pipetta o una siringa lungo i bordi del serbatoio in modo che l'acqua non arrivi sulle piantine. La prima volta può essere annaffiata non prima di una settimana dopo la semina e in futuro bisogna stare molto attenti con questa procedura. Perché i germogli di calceolaria possono morire sia per ristagno che per secchezza. Inoltre, le foglie di piante anche mature dalla baia o troppo secche non vengono più ripristinate.

Ma forse la cosa principale è l'osservanza del corretto regime di temperatura. La Calceolaria si sente meglio ad una temperatura di + 14 ° + 17 ° C. Se la temperatura dell'aria ambiente non supera i + 18 ° C e non rimuoverai il coperchio di plastica, puoi annaffiarlo non più di una volta alla settimana e molto moderatamente.

La copertura aggiuntiva da febbraio a ottobre, anche sul davanzale settentrionale, molto probabilmente non è richiesta. Ma da novembre a gennaio, l'evidenziazione può migliorare le condizioni e lo sviluppo della calceolaria.

Calceolaria ama l'umidità elevata, ma non possono assolutamente essere spruzzati. Poiché le foglie sono pubescenti rapidamente marciscono. Pertanto, il mantenimento di piante giovani sotto il film il più a lungo possibile, fino alla raccolta, è più che giustificato - questo ci permette di preoccuparci meno del loro corretto sviluppo.

È importante! Se le piantine non hanno abbastanza luce, e tuttavia hanno cominciato a distendersi e cadere a pezzi, si raccomanda di versare attentamente il terreno al livello delle foglie di cotiledone.

Circa un mese dopo la comparsa, dopo la comparsa di due foglie vere, i germogli devono scegliere. Sono ancora molto piccoli a questa età, quindi puoi usare le pinzette. Ma nonostante il suo aspetto delicato, la calceolaria tollera abbastanza bene un pick. Per approfondire i calceolaria di germogli quando la raccolta dovrebbe essere sulle primissime foglie. Qualsiasi trapianto aiuta le piante a crescere molto più velocemente. Già 5-8 giorni dopo la raccolta, la calceolaria cresce notevolmente.

Suggerimento: Pertanto, se ti sembra che la calceolaria abbia completamente cessato di crescere, prova a metterla a posto.

Tieni presente che i vasi per la raccolta dovrebbero essere piuttosto piccoli. Per la prima volta si montano tazze da 100 ml. Nella parte inferiore non dimenticare di mettere un grande strato di drenaggio - argilla espansa, schiuma di plastica. Il suolo può essere usato come per piantare semi.

Se si tenta di piantare la calceolaria immediatamente in contenitori di grandi dimensioni, quindi, molto probabilmente, non sarà in grado di controllare una grande quantità di terreno in una sola volta e morirà rapidamente. Ma dopo un mese e mezzo, le calceolarie dovranno nuovamente essere trasportate e trasbordate in terra fresca, già in una bottiglia da 200 ml.

Non sono richiesti mangimi per i primi due o tre mesi di crescita della calceolaria.

In generale, i primi due mesi di crescita sono i più difficili per la calceolaria. Durante questo periodo, sembra che non cresce affatto e non si sviluppa. Ma se sopravvivi questa volta, dopo il secondo trapianto, la calceolaria si svilupperà bene e ti delizierà con il suo aspetto. In condizioni favorevoli, alla fine del terzo mese, possono comparire delle gemme sulle piante. Si formano sulla sommità del solo germoglio più centrale, e all'inizio possono essercene poche, ma col tempo una calceolaria può formare un gruppo di dozzine di fiori.

Dall'aspetto dei primi germogli alla piena fioritura potrebbero essere necessarie diverse settimane. Se sono passati più di tre mesi dal momento dell'emergenza, e la calceolaria non ha fretta di sbocciare, allora puoi provare a trapiantarla in un contenitore leggermente più grande con terra fresca. Ogni trapianto ha un effetto positivo sullo sviluppo della calceolaria e può stimolare la formazione di gemme. Dal momento in cui compaiono i boccioli, si consiglia di somministrare la Calceolaria una volta alla settimana con una mezza dose di fertilizzante.

La Calceolaria è in grado di fiorire rapidamente e per lungo tempo fino a 6-8 mesi in condizioni di leggera ombreggiatura, alta umidità e aria fresca. In altre condizioni, difficilmente puoi goderne la fioritura per più di un mese.

Lasciando dopo la fioritura

Anche prima della formazione di gemme, piccoli germogli supplementari, figliastri, possono formarsi tra le foglie della calceolaria. Si raccomanda di essere rimossi, perché dopo questa procedura, i boccioli diventano più grandi e i fiori aumentano di dimensioni.

Dopo la fioritura, le foglie di calceolaria spesso si seccano e si raggrinziscono, ma i germogli e le rosette freschi appaiono di solito nelle ascelle delle foglie. Immediatamente dopo la fioritura, la calceolaria deve essere tagliata e posta per diversi mesi in un luogo buio e fresco, fino a + 5 ° С. Ispezionare regolarmente le piante e quando compaiono nuovi giovani germogli, posizionare i vasi di calceolaria in un luogo più luminoso. Rinnovare la cura precedente, e la calceolaria fiorirà di nuovo, anche se la fioritura non sarà così abbondante e lunga come la prima volta.

La calceolaria può essere propagata abbastanza facilmente tagliando. Per fare questo, separare con attenzione i giovani germogli o tagliare la parte più alta del germoglio centrale e piantare in una miscela di sabbia e torba. Le talee migliori coprono meglio il vaso di vetro per un migliore radicamento.

Certo, può sembrare che la coltivazione della calceolaria non valga la pena. Ma se sei in grado di fornirle condizioni adeguate di ombra parziale e freddezza, allora sicuramente riuscirai, e durante la sua fioritura non ricorderai nemmeno le difficoltà che hai dovuto affrontare all'inizio del viaggio.

Guarda il video: fiori da balcone (Settembre 2019).