Fiori

Perché le clematidi diventano foglie gialle e secche: cosa fare

La clematide lussuosa e non capricciosa sta guadagnando un riconoscimento sempre maggiore dei giardinieri, ma, sfortunatamente, come tutte le creature viventi, il fiore a volte si ammala e il primo segnale di allarme è che clematis trasforma foglie gialle. Per rettificare la situazione e salvare il tuo animale domestico, devi capire cosa è successo al fiore e come aiutarlo in modo che possa ulteriormente deliziarti con colori vivaci. Dopotutto, anche quando la fase di fioritura è alle spalle, la clematide continua a svolgere una funzione decorativa, grazie al suo denso fogliame verde.

Ragioni per cui la clematide diventa gialla

Ci sono diversi motivi per cui i clematidi provano disagio:

  • Violazioni delle regole di piantare un fiore.
  • Inosservanza delle norme sull'irrigazione.
  • Problemi di nutrienti
  • Disease.
  • Parassiti.

Succede che sono combinati in combinazioni diverse, e insieme attaccano un fiore, ma non devi disperare, tutto è riparabile e curabile. Aderendo a semplici regole, la clematide può essere rapidamente curata dai disturbi.

Violazione delle regole di sbarco e di cura

Se la clematide diventa gialla, prima di tutto è necessario assicurarsi che durante la piantagione di un fiore non siano stati commessi errori grossolani o che non si verifichino cambiamenti delle condizioni circostanti nel tempo. La semina avviene a metà primavera o all'inizio dell'autunno, in un luogo accuratamente selezionato. Sole spietato, tuttavia, come un'ombra troppo spessa, sfavorevole per le clematidi. Se c'è un impianto primaverile di un fiore, è necessario installare un supporto accanto ad esso, perché clematis è una pianta rampicante. Durante la piantagione autunnale, deve essere coperto con foglie o altri materiali isolanti per proteggerlo dal gelo.

È importante! Il sito per la semina dovrebbe essere protetto da correnti e raffiche di vento forte, dannose per il fiore.

Tutto è stato fatto correttamente, si sono liberati in modo sicuro del vicinato indesiderato creando ombreggiature, e il problema è rimasto - le foglie continuano a ingiallire in clematide. Forse è una questione di umidità, il suo eccesso, così come la mancanza di può danneggiare il fiore. La clematide ha più bisogno di annaffiare in primavera, quando i nuovi germogli appaiono sul fiore, e in estate, perché ha bisogno di forza per la crescita e la fioritura.

A causa della mancanza della giusta quantità d'acqua, il fogliame si surriscalda, il che porta alla fame e all'indebolimento del fiore, e non può resistere alle malattie. Poi le clematidi asciugano la punta delle foglie, la dimensione dei fiori diminuisce e il loro numero si riduce notevolmente. Nella corsia centrale, l'irrigazione è considerata la norma una volta alla settimana, nei territori meridionali - molto più spesso.

La mobilizzazione è un'altra tecnica importante nella cura di un fiore. Per mantenere l'umidità nel terreno e per evitare la sua rapida evaporazione, lo strato superficiale deve essere allentato, riducendo così la quantità di irrigazione.

E non dimenticare la pacciamatura, cioè l'applicazione di uno strato protettivo di materiale sulla superficie della terra al di sopra del sistema radicale del fiore. Il letame semi-strappato più adatto, cosparso di torba. Puoi anche usare una miscela di sabbia e cenere, in proporzioni di 10: 1. Questo impedisce la diffusione di funghi nel terreno.

Suggerimento: È necessario fare attenzione quando si sceglie un materiale, se si sceglie di foglie cadute o di paglia come pacciame, questo può attirare roditori che possono danneggiare le radici e i gambi del fiore.

Carenza di fertilizzanti

Nonostante il posto giusto e la cura, la situazione non è migliorata, e la clematide non è ancora gradita alla vista, e le foglie ancora ingialliscono? Quindi devi pensare di dare da mangiare a un fiore. Dopotutto, la clematide rinnova i tiri ogni anno e dedica molto impegno alla fioritura a lungo termine. Per fare questo, si raccomanda di nutrirsi con fertilizzanti minerali.

Il fiore sente il bisogno di nutrire 16 elementi, ma quelli che ti fanno chiedere perché le foglie di clematide si asciugano di meno - solo sette:

  • Magnesio.
  • Zolfo.
  • Azoto.
  • Ferro.
  • Manganese.
  • Zinco.
  • Rame.

La mancanza di magnesio provoca all'inizio la comparsa di piccole macchie, mentre crescono, le punte delle foglie si asciugano in Clematis e si torcono verso l'alto. Questo accade se il cespuglio cresce su terreno sabbioso, alla fine dell'estate dopo la fioritura, indebolendo il fiore. Per evitare questo, il solfato di magnesio è usato per la profilassi, il che aiuta molto anche se la clematide ha foglie secche.

Quando le foglie giovani cominciano a ingiallire e le macchie appaiono più vicine ai bordi, ciò indica che la clematide è carente nello zolfo, che può essere facilmente sostituito se il solfato di calcio o l'ammonio vengono utilizzati per nutrire il fiore.

Non dimenticare di fertilizzante con torba, humus, letame, grazie al quale il fiore riceve abbastanza azoto. Senza di esso, le foglie diventano di colore giallo, con una leggera sfumatura rossastra. In primavera, le clematidi possono essere concimate con calcio o nitrato di ammonio. Anche ricorrere a uno strumento come l'urea.

È importante! Il cloruro di ammonio non è raccomandato. Il fiore non è desiderabile per il contatto con il cloro.

Quando l'ingiallimento inizia nella parte superiore della clematide e gradualmente scende al di sotto, lasciando le foglie verde scuro sulle foglie, questo è un segnale di carenza di ferro. Se ciò accade, il fiore si trova sul terreno, che include una grande quantità di calcio.

A volte questo può essere osservato in primavera, quando il sistema radicale delle clematidi dovuto a temperature insufficientemente calde svolge debolmente le sue funzioni. In questo caso, possiamo aspettarci che il fenomeno passi da solo quando il terreno si scalda e, di conseguenza, le radici dei fiori. Succede su un terreno calcareo.

Per correggere la situazione, i fertilizzanti vengono applicati, acidificando la terra. È possibile utilizzare una soluzione di acido solforico, diluire dieci milligrammi in dieci litri di acqua o utilizzare chelato di ferro.

Sintomi simili si verificano quando le clematidi sentono una mancanza di manganese, solo il fogliame sul fiore diventa giallo allo stesso tempo. In questo caso, il solfato di manganese aiuterà.

Per non lottare con il motivo per cui la clematide si secca, deve essere nutrita con solfato di zinco. Dopo tutto, la mancanza di questo importante elemento che prende parte alla fotosintesi porta all'ingiallimento delle foglie del fiore. Questo accade quando si calcola eccessivamente il terreno.

La carenza di rame, che appare quando si usano dosi eccessive di humus o letame fresco, influisce negativamente anche sulla crescita delle clematidi. Il fiore inizia a ingiallire a causa di disturbi del metabolismo e il solfato di rame viene usato per ripararlo.

È importante! L'eccesso e l'assenza di micro e macro elementi disturbano la normale crescita delle clematidi.

Malattie dei fiori fungini

I principali nemici del fiore, spesso rispondendo alla domanda perplessa di un giardiniere premuroso, perché clematis appassiscono, sono malattie fungine. Sono diversi, si comportano diversamente, ma il risultato è lo stesso. Nonostante l'irrigazione, la concimazione, i vari fertilizzanti, le clematidi languiscono, le foglie ingialliscono. E se il tempo non riconosce la causa, il fiore muore.

Malattie provocate da funghi, diversi tipi:

  • Rust.
  • Macchie sulle foglie.
  • Necrosi.
  • Wilt.

Clematis Ruggine

Macchie giallo-brune e crescite sulle foglie di clematide possono essere viste già all'inizio della primavera. A poco a poco si asciugano, allo stesso tempo crescono nuove foglie, essendo esposte a un triste destino, i predecessori. La ruggine non uccide la clematide subito, può svernare, e in primavera la malattia si diffonderà e distruggerà il fiore.

Per proteggerlo da un tale destino, in autunno i gambi sono tagliati fino alla radice. Certo, questo porta al fatto che l'anno prossimo non ci sarà la fioritura, ma è meglio aspettare un po 'e, un anno dopo, godersi di nuovo i bellissimi fiori piuttosto che lasciar morire i clematis. Insieme ai germogli malati è necessario rimuovere il fiore che circonda le infestanti, in quanto possono diventare una fonte di infezione. Le materie prime raccolte sono bruciate.

Bene, quando la malattia viene notata in tempo. Questo rende possibile curare la pianta più velocemente. Non appena appaiono i primi punti, parti di clematide su cui sorgono si staccano e si distruggono e il fiore viene sottoposto a trattamento con ossicile, policromo, soluzione al 2% di miscela bordolese o diossido di cloro.

Macchie sulle foglie

Se le foglie si seccano in Clematis, il processo inizia con la comparsa di piccole macchie che si diffondono rapidamente in tutto il fiore - questa è la causa dei patogeni fungini. Le loro molte specie e riconoscere il colpevole non è sempre possibile. A volte uniscono le forze e parassitano insieme le clematidi. I funghi causano la comparsa di macchie di varie forme in diversi periodi dell'anno, ma questo non cambia l'essenza della questione.

Ce ne sono diversi tipi, sono riconosciuti per colore:

  • Askohitoz. La comparsa di macchie marrone scuro sulla superficie delle foglie.
  • Tsilindrosporium. Macchie di colore giallo ocra.
  • Septoria. Macchie grigiastre con bordi rossastri.

Piace a questa situazione, solo uno, muoiono dalle stesse preparazioni contenenti rame. Per la profilassi in autunno e all'inizio della primavera, la clematide viene trattata con una soluzione all'un percento di rame o solfato di ferro, e in estate, il liquido di Bordeaux e i suoi analoghi sono usati per questo scopo.

È importante! Non appena le foglie di clematis cominciano ad apparire infette da funghi, devono essere tagliate e bruciate per evitare la diffusione in tutto il fiore.

necrosi

Questa malattia è anche causata da un fungo. Il suo nome saprotroph, si riferisce al genere Alternaria. È abbastanza innocuo, appare in autunno, abita le vecchie foglie morenti del fiore. Ma a volte diventa eccessivamente attivo, poi le foglie giovani si asciugano in Clematis, spara e sorge la domanda: cosa fare? Hai solo bisogno di fermarlo in tempo, per questo, le parti interessate della clematide (che non dovresti dimenticare di bruciare) si rompono, e il fiore viene trattato con mezzi contenenti rame.

Clematis (appassire)

Un'altra malattia causata da un fungo nocivo del suolo. Esistono diverse specie e si parassitano sulle radici delle clematidi. I funghi appartenenti al genere Verticillium e Fusarium appaiono approssimativamente allo stesso modo. Facendosi strada dal suolo al sistema di radici, bloccano l'accesso dei succhi ai fusti dei fiori. Un altro di loro è del genere koniotirum, che agisce con lo stesso metodo, ma situato sulla parte di terra di clematide, sui germogli, immediatamente sopra la terra.

Lo stesso sfortunato risultato può provocare forti fluttuazioni della temperatura invernale. Non appena i primi segni di clematis avvizziscono, un paio di volte alla radice stessa del fiore è necessario versare una soluzione di fondotolo allo 0,2%. Per prevenire la malattia, l'irrigazione viene effettuata in autunno e primavera.

Malattia virale (mosaico giallo)

Una malattia virale rara trasmessa da insetti come bruchi, zecche, afidi. Non esiste una cura per la malattia. È necessario tagliare le parti malate di clematide nel tempo e trattare il fiore con agenti patogeni: zolfo colloidale, karbofos, sapone di potassio. Il flox, la delfinio, la peonia, l'ospite, il bulbo, l'aquilegia, i piselli dolci non dovrebbero crescere dopo, sono anche suscettibili alle infezioni. È meglio evitare quartieri indesiderati.

parassiti

Un altro motivo per cui clematidi si asciuga è un acaro che succhia i succhi da esso. I punti bianchi sulle foglie parlano del suo aspetto, e quando viene sistemato, è difficile non notare la rete che li circonda.

Insettaricidi e acaricidi aiutano a sbarazzarsi dell'invasione. Succede che usano materiali disponibili - detersivo per piatti, diluito con acqua allo stato di una soluzione di sapone. Per ottenere i migliori risultati, dopo il trattamento, il fiore viene avvolto con un involucro di plastica per due giorni.

Circa alcuni dei motivi che causano l'ingiallimento del fogliame in clematide, l'autore del video condividerà con voi.

conclusione

Ora capisco perché le clematidi si asciugano e cosa fare con questo disastro. La cosa principale è osservare attentamente il fiore per non perdere i primi segni della malattia e prendere le misure necessarie in modo tempestivo. Con cura, attenzione e cura adeguate, si diletterà a lungo con magnifiche fioriture.