Giardinaggio

Le migliori varietà di peperone dolce per le serre

Il peperone dolce appartiene alle piante estremamente amanti del calore, il che non è affatto sorprendente, considerando che proviene dalle regioni più calde e umide dell'America Latina e Centrale. Nonostante questo, i giardinieri domestici hanno imparato da molto tempo a ottenere buoni raccolti di questo raccolto in condizioni russe apparentemente inadatte. Inoltre, questa affermazione riguarda non solo le regioni meridionali. Nella Russia centrale si ottengono costantemente alte rese, ma ciò richiede la coltivazione del peperone nelle serre, motivo per cui la maggior parte dei giardinieri preferisce piantare semi di pepe sulle piantine, che vengono poi piantate in serre.

Peperone dolce - proprietà e benefici

Il peperone dolce appartiene alle verdure annuali. La pianta in Russia è conosciuta immediatamente con diversi nomi, ad esempio, pepe rosso, paprika, pepe vegetale e paprika. Il cespuglio di peperone dolce, di regola, ha foglie singole o raccolte di fiori verdi o verdi scuri caratteristici. La verdura ha frutti piuttosto grandi, che sono false bacche cave di vari e brillanti colori: rosso, verde, giallo, arancione o marrone.

Frequentemente mangiare un vegetale, una persona di solito non pensa alle sue proprietà benefiche. E in realtà ce ne sono molti, e alcuni meritano una menzione a parte:

  • tradizionale per molte verdure, un alto contenuto di vitamine benefiche e altre sostanze. Secondo il contenuto di vitamina C estremamente utile, il peperone dolce è molto più avanti di tutti gli altri ortaggi, essendo i leader indiscussi. Tra tutte, le sue piante sono leggermente superiori in questo componente solo rosa canina e ribes nero. L'infrequente vitamina Vitamina P contenuta nel pepe bulgaro sta da sola ed è molto utile per normalizzare il funzionamento del cuore e dei vasi sanguigni. Secondo gli scienziati, l'uso costante di pepe quasi dimezza la probabilità di un ictus. Oltre a quanto sopra, il peperone dolce contiene anche molti altri nutrienti che vanno dalle vitamine del gruppo B al silicio, al ferro, ecc .;
  • la presenza della capsoicina della sostanza originale e di rado presente. Aiuta ad aumentare l'appetito e migliorare i processi associati alla digestione. Pertanto, l'ortaggio è altamente raccomandato di assumere qualsiasi forma all'inizio del pranzo o della cena. Ancora più capossicina contiene parenti lontani di peperone dolce - pepe nero e peperoncino piccante;
  • effetto benessere. Sopra abbiamo elencato alcune delle proprietà benefiche e terapeutiche del vegetale in questione. Inoltre, il consumo regolare di pepe bulgaro riduce significativamente il rischio di eventuali malattie oncologiche, in particolare il cancro al seno, che rende le verdure preferibili alle donne. Anche le sostanze in pepe contribuiscono alla prevenzione della nevralgia;
  • eccellenti proprietà gustative. Si può enumerare a lungo le qualità utili, medicinali e salutistiche del pepe, ma tutto questo non avrebbe un significato per la sua popolarità e la sua ampia distribuzione, se non avesse un gusto eccellente e non fosse parte di una varietà di piatti di piacere gastronomici variegati, ma sempre gradevoli.

Come si può vedere da quanto sopra, non è affatto difficile spiegare perché il peperone dolce viene coltivato in quasi tutti i giardini domestici.

Come scegliere il miglior grado di peperone dolce

I giardinieri esperti sono ben consapevoli di cosa cercare quando si sceglie una varietà. Per i principianti, i seguenti criteri principali possono essere identificati:

  • termini di varietà di maturazione o pepe ibrido. Una corretta pianificazione delle date di impianto spesso consente di ottenere un raccolto di una pianta quando viene coltivata nelle serre in policarbonato più adatte fino a metà inverno;
  • l'altezza dei cespugli vegetali e la loro compattezza. Più grande è l'area della serra, meno rilevante è questo criterio. Tuttavia, un'adeguata messa a dimora e il posizionamento delle piante richiedono la considerazione di questo fattore;
  • la quantità di luce necessaria Questo indicatore è molto diverso in diversi ibridi e varietà di peperone dolce. Al momento di sceglierli, è necessario tenere conto delle peculiarità della regione in cui è previsto di coltivare pepe bulgaro;
  • resistenza e capacità di resistere alle malattie dei parassiti. Il criterio più importante da tenere in considerazione quando si sceglie una varietà o un ibrido. Dovrebbero essere disponibili anche informazioni su quali malattie e parassiti sono più comuni nella regione della coltivazione pianificata di ortaggi.

Varietà o ibrido

L'importanza di questo criterio richiede una considerazione separata e più dettagliata. È particolarmente rilevante per i giardinieri che cercano di utilizzare i semi raccolti da soli.

Devono capire che, nel caso di piantare semi di un ibrido di pepe bulgaro, etichettato, la raccolta indipendente di semi non è pratica, poiché tali ibridi producono semi senza ereditare le caratteristiche della varietà. Di qui la conclusione: se desideri coltivare ibridi così ricchi e gustosi, dovrai comprare semi ogni anno. Una buona parte dei giardinieri lo fa perché i vantaggi degli ibridi sono ovvi ed evidenti: resa estremamente alta e stabile con eccellenti proprietà gustative e anche spesso maggiore resistenza alle malattie rispetto a quella dei peperoni varietali ordinari.

Le migliori varietà di peperone dolce per le serre

Per rispondere alla domanda su quali varietà di peperoni sono i migliori per la serra, è sufficiente studiare le loro proprietà elencate di seguito e scegliere quella più adatta.

cardinale

L'ibrido del pepe bulgaro Isabella è medio forte, con i primi frutti, adatti alla raccolta, dopo 120 giorni. L'arbusto vegetale è relativamente alto, spesso superiore a 1 m I frutti dell'ibrido hanno dimensioni relativamente grandi, raggiungendo fino a 160 grammi di peso con uno spessore tipico della parete di 8-10 mm. La forma dei grani di pepe è prismatica, il colore è rosso brillante caratteristico.

È molto apprezzato per le sue eccellenti proprietà gustative ed è universale, cioè può essere mangiato in qualsiasi forma, anche in scatola. La resa di ibrido Isabella raggiunge i 10 kg / mq. m. Vale anche la pena notare che l'ibrido di peperone dolce è estremamente senza pretese e poco esigente per le condizioni di crescita e la cura.

conclusione

Ogni giardiniere che decide di coltivare peperoni dolci affronta un difficile dilemma: quale varietà è la migliore per la semina. Effettuare la scelta non è in realtà facile, poiché sul mercato esistono centinaia di varietà diverse e ibridi di peperone dolce. Tuttavia, questa diversità garantisce che ognuno possa trovare l'opzione più adatta per sé stessi al fine di poter trarre vantaggio dai deliziosi ed estremamente utili frutti della cultura vegetale del peperone dolce.