Fiori

Florarium: tutte le fasi della creazione delle proprie mani

Le piante amano tutto Qualcuno è appassionato di specie tropicali, altri sono appassionati di graminacee, e altri preferiscono le conifere. Ma, soprattutto, voglio davvero che questi animali siano vicini per tutto l'anno. Si scopre che c'è una via d'uscita. Stiamo creando un florarium o una mini serra domestica, e il clima invernale non è più un ostacolo per la coltivazione di un giardino tropicale in un appartamento.


Le piante esotiche in questo terrario vegetale saranno piacevoli alla vista, indipendentemente dalle condizioni climatiche.

Il florarium ha una grande somiglianza esterna con l'acquario. Si trova anche all'interno di un contenitore di vetro, ma non contiene acqua o pesce. I florarium apparivano come mini-progetti di giardini d'inverno. Non appena un oggetto interno si installa nella tua casa, il luogo di riposo e relax è pronto! Con esso, puoi sempre sorprendere gli ospiti. Inoltre, è possibile allontanarsi dai tradizionali vasi di fiori. Le piante nel mini-giardino sono in grado di portare tanta pace e tranquillità che tutti vogliono creare un florarium con le proprie mani.

Perché è così attraente? Vale la pena elencare i vantaggi di un piccolo terrario vegetale, poiché la domanda scomparirà immediatamente:

  • anche i materiali domestici riciclati saranno adatti per creare un giardino originale;
  • La tecnologia di produzione del florarium è così semplice che i bambini possono facilmente realizzarla;
  • il budget durante l'operazione (irrigazione non più di 3 volte l'anno);
  • l'unicità di ogni florarium;
  • la compattezza è una proprietà ideale per i proprietari di piccoli davanzali e appartamenti;
  • la possibilità di utilizzare in aree ombreggiate che aggiungeranno il verde in diverse parti della stanza.

Di che materiale può essere fatto il florarium? Considera le possibili opzioni che contengono istruzioni dettagliate per la creazione di un simile giardino.

Scegliere uno spazio per un mini-giardino

Molto spesso, questi mini terrari di verdure sono posti in un contenitore di vetro o di plastica spessa.

Alcuni progettisti usano contenitori di legno, nonché combinati con vari materiali. Il florarium differisce dal terrario per la presenza di un ingresso ristretto. Può essere posizionato sia sopra che sul lato del serbatoio. Per più originalità di alcuni progetti, è chiuso con un coperchio di forma insolita. A casa, puoi farlo con un contenitore per piante in crescita, una normale bottiglia di vetro o un barattolo.

Una bottiglia di vino, una tazza con un foro stretto e persino una fiaschetta da laboratorio (questo per dare creatività allo spazio ufficio) lo farà.

Il contenitore che scegli dovrebbe mantenere il livello di umidità e temperatura il più stabile possibile. Questo è lo scopo principale del florarium.

Se è possibile fornire una fonte indipendente di luce e calore, allora sarai in grado di coltivare le piante più esotiche e fastidiose.

È importante! Se il florarium è coperto con un coperchio, non dimenticarti di aerarlo! Questo eviterà la formazione di condensa sulle pareti del contenitore.

Ma quando hai creato un mini-giardino in un bicchiere, vaso aperto, vaso o ciotola, hai bisogno di:

  • monitorare la temperatura;
  • spruzzare regolarmente le piante;
  • bagnali in modo tempestivo;
  • proteggere dalle correnti d'aria (questo elemento dipende dal tipo di impianto).

È anche importante ricordare che le piante che hai piantato crescono lentamente, ma crescono ancora. Quando ciò accade, puoi trapiantarli in contenitori per fiori. Successivamente, il florarium sarà pronto per nuovi inquilini. Come fare un florarium con le tue mani? Per questo è necessario eseguire diverse azioni. Per prima cosa scegli un posto adatto per il florarium.

Dove posizionare il florarium

Per un soggetto così esotico scegliere un posto che sia visibile e sempre sotto i riflettori. Il mini-terrario deve essere orientato in modo tale che tutte le piante si trovino nella posizione più vantaggiosa. Quindi da qualsiasi punto della stanza, saranno chiaramente visibili.

Assicurati di fornire l'illuminazione artificiale per il florarium. In primo luogo, aggiungerà l'originalità della composizione, in secondo luogo, permetterà di non essere legato a una finestra o un'altra fonte di luce naturale. L'illuminazione artificiale sembra molto attraente e consente di variare il grado di illuminazione, la direzione e la sua tonalità.

Tra tutti i tipi di design del florarium, il più vantaggioso è circolare. Con questa decisione, hai accesso alle piante da tutti i lati e puoi osservare il loro sviluppo. E questa opzione ti permetterà di monitorare lo stato di ognuno di essi. Cerca di prendere in considerazione le dimensioni della stanza. Il florarium troppo ingombrante avrà l'aspetto di una vetrina e causerà una sensazione di imbarazzo.

Metti un piccolo giardino di piante sul muro con contenitori, scaffali, tavoli o una finestra.

Sembra grande composizione tra bellissimi vasi. Per i bambini, è possibile combinare il florarium con un angolo soggiorno, dove piante e animali si completeranno a vicenda. E ora stiamo iniziando a creare il nostro mini-giardino unico. Prendi in considerazione un piano per creare un florarium per principianti.

Suggerimenti creativi per i principianti

Ci sono molte varietà di disegni di mini-terrari vegetali. Gli esperti offrono moduli già pronti, oltre a fornire consigli sul loro posizionamento. Ma la creatività indipendente è molto più interessante e colorata, perché ogni florarium è unico.

Viene eseguito con vari accessi alle piante: frontale o verticale. L'elenco delle attrezzature tecniche obbligatorie include:

  1. Illuminazione aggiuntiva o illuminazione. La colorazione della finestra ammorbidisce la luce intensa, aggiunge una tonalità originale al contenuto interno del florarium.
  2. Igrometro, termometro L'umidità e il controllo della temperatura sono indispensabili. Per le piante tropicali è necessario osservare gli indicatori necessari. Differiscono dal solito per noi, quindi devi seguire tutto il tempo!
  3. Ventilazione. Per il florarium, è necessario creare purezza, freschezza e movimento dell'aria.

Dopo aver preparato tutta l'attrezzatura tecnica necessaria, vai alla scelta delle piante. Le piante per il florarium sono selezionate in modo tale da essere combinate per dimensioni, colore, consistenza, requisiti per le condizioni.

I residenti più comuni di mini-giardini sono:

  1. Muschio e felce Più spesso dal muschio usano lo sfagno e dalle felci scelgono specie che crescono lentamente: polynorial, asplenium, pteris.
  2. Orchidee, Saintpaulie, ciclamini.
  3. Cactus e succulente.
  4. Ivy.

Ovviamente, la lista è molto breve, ma per i principianti è importante non la quantità, ma la corretta combinazione di piante. Attualmente, il florarium di piante grasse sta diventando molto popolare.

Hanno un aspetto molto impressionante e sono adatti per creare una composizione "resistente alla siccità".

È importante! Con piante grasse in miniatura non si possono piantare piante che amano l'umidità.

Abbiamo deciso le specie di piante, ora stiamo iniziando a progettare il fondo del florarium. È bene mettere un reticolo di plastica su di esso. In questo caso, le piante non devono essere tutto il tempo in acqua. È possibile sostituire la griglia con uno strato di argilla espansa o sabbia. Qui svolgono il ruolo di drenaggio naturale.

È importante! Non dimenticare di fare un buco sul fondo del florarium per drenare l'acqua sporca durante la pulizia. Per facilitare la manutenzione della "serra", fissare un pezzo di tubo in questo foro con un sigillante.

In fondo dovrebbe essere sempre acqua. Potrebbe trovarsi in una padella speciale o sul fondo del serbatoio. Questa condizione deve essere soddisfatta per creare un aumento di umidità. Se hai acquistato piante che di solito crescono in zone paludose, avrai bisogno della presenza costante di uno strato d'acqua fino a 20 cm di spessore. Le piante resistenti alla siccità non hanno bisogno di questa condizione.

Passiamo alle piante di riempimento del florarium. Il primo passo è preparare il substrato per il tipo di piante che pianterai. Questo è un altro motivo per cui "inquilini" di tipo simile vengono raccolti in un mini-giardino. Oltre al substrato, avrai bisogno di un design aggiuntivo di florarium. Le nostre piante devono posizionarsi correttamente.

Scaffali e scale regolari sembrano troppo tradizionali. È meglio diversificare l'interno degli elementi del florarium di natura "selvaggia". Questa potrebbe essere la forma originale di ostacoli, ceppi, rami di alberi. Prima di metterli in un contenitore, devono essere trattati con una maggiore esposizione all'umidità. Qui puoi offrire, come opzione, avvolgere un albero con sfagno.

Le piante amanti della luce sono piantate nella parte superiore del florarium, tolleranti all'ombra - più in basso. Le orchidee creano una bellezza speciale. Uno sfondo meraviglioso per loro è l'edera, le felci, la tradescantia, l'asparagusa. Non utilizzare piante a foglia larga e a crescita rapida.

Dopo aver completato tutti i punti, puoi ammirare il tuo lavoro e non dimenticare la cura del florarium. Il manuale di manutenzione del florarium si basa su piante selezionate, ma è necessario spruzzare le foglie, pulire la vetrina, formare e potare i germogli.

Spruzzare le piante hanno bisogno di acqua purificata, in tempo per rimuovere i malati o troppo cresciuti. Se segui queste semplici regole, il tuo florarium sarà bellissimo per un tempo molto lungo.

Guarda il video: Florarium it is easy (Ottobre 2020).

Загрузка...