Giardinaggio

Acaro del ragno sui cetrioli nella serra

Un acaro di ragno su cetrioli in una serra è un pericoloso parassita polimorfo - polifagi. È rilevato nelle fasi finali della stagione di crescita. Attivo fino al raccolto.

Tick ​​biologia


L'acaro comune Tetranychus urticae Koch occupa uno dei luoghi più significativi tra i fitofagi. Nel terreno protetto è capace di riproduzione attiva, rapido cambiamento di generazioni. Si moltiplica bene su meloni e zucche, patate, ravanelli, sedano. Pomodori, cipolle, cavoli e acetosella non gli interessano.

Con una libera scelta del substrato di foraggio da tutte le colture da giardino, preferisce i cetrioli. L'acaro sui cetrioli nella serra come parassita è in grado di distinguere le caratteristiche varietali e scegliere le varietà meno resistenti alle parassiti.

Nella serra crea un habitat favorevole per il segno di spunta:

  • grande quantità di substrato di alimentazione;
  • condizioni ottimali di temperatura e umidità;
  • protezione da vento e pioggia;
  • mancanza di nemici naturali.

In campo aperto il danno maggiore è causato alle aziende agricole che coltivano soia e cotone.

Zecche sparse con ragnatele sulle correnti d'aria. Sono trasportati da umani e animali. Penetra da altre strutture del giardino già infette o con piantine. L'inverno è ben tollerato.

Nel maschio, il corpo è allungato, fortemente restringente verso la fine, fino a 0,35 mm di lunghezza. L'acaro femminile ha un corpo ovale lungo fino a 0,45 mm, con 6 file trasversali di setole. Le femmine che depongono le uova sono dipinte di verde.

Durante il periodo di diapausa (riposo fisiologico temporaneo), il loro corpo acquisisce un colore rosso-rosso. La presenza della diapausa negli acari ha complicato la lotta contro di esso.

Le femmine nel periodo della diapausa svernano nei rifugi: nelle fessure delle superfici interne delle serre, nel terreno, su tutte le parti vegetative delle erbe infestanti. Con l'aumentare della temperatura e dell'umidità, nonché aumentare la luce del giorno per uscire dalla diapausa. Inizia la riproduzione intensiva, principalmente vicino alle strutture della serra e lungo la sua periferia. Durante la piantagione di piantine nel terreno c'è un rapido reinsediamento delle femmine attive sull'intera area della serra.

Risultati della vita delle zecche:

  1. Dopo essersi sistemato sul lato interno delle foglie, l'acaro del ragno comincia a nutrirsi pesantemente di linfa, danneggiando meccanicamente le cellule. Quindi si sposta sulla parte esterna della foglia, sugli steli e sui frutti. Il livello più alto delle piante soffre di più.
  2. Una rete tesse foglie e steli. La respirazione e la fotosintesi sono inibite.
  3. La necrosi si sviluppa Innanzitutto ci sono singoli punti bianchi, poi un modello di marmo. Le foglie diventano marroni e asciutte
  4. I rendimenti sono significativamente ridotti.

Le femmine in 3-4 giorni depongono le loro prime uova. Una femmina produce 80-100 uova. È in grado di dare in serra fino a 20 generazioni. Più attivamente si riproducono a una temperatura di 28-30 ° C e un'umidità relativa non superiore al 65%.

Protezione e prevenzione delle piante

Se il segno di spunta si stabilizza sui cetrioli nelle serre, devi sapere come combattere. Pesticidi e agenti acaricidi sono usati per distruggere il phytophagus.

È importante! Dopo diversi trattamenti, si sviluppa la resistenza dei parassiti ai farmaci.

Anche la protezione chimica contro le zecche è indesiderabile perché non è possibile ottenere prodotti ecocompatibili - i pesticidi non hanno il tempo di decomporsi.

In una serra privata puoi usare prodotti biologici spruzzando:

  • Bitoxibacillina o TAB, con un intervallo di 15-17 giorni.
  • Fitoverm o Agravertin, CE con un intervallo di 20 giorni.

Le droghe biologiche sono le meno aggressive.

Il metodo di lotta più sicuro ed efficace è l'uso di nemici naturali del tic tac.

Protezione ambientale

In natura, ci sono più di 200 specie di insetti che si nutrono di acari.

  1. Uso efficace di arkarifag - fitopee acaro predatore. 60-100 animali sono sufficienti per 1 m². Il predatore mangia zecche in tutte le fasi del loro sviluppo: uova, larve, ninfe e adulti. Acarifag è più attivo ad una temperatura da 20 a 30 ° C, umidità oltre il 70%.
  2. Ambliceius Svirsky è un'altra specie di acaro predatore, che viene utilizzato per grandi concentrazioni di parassiti. Questo predatore non è selettivo per le condizioni ambientali: è attivo a una temperatura compresa tra 8 e 35 ° C, con un'umidità compresa tra il 40 e l'80%.
  3. Un altro nemico degli acari è la zanzara predatrice della famiglia Cecidomyiidae.

Le misure ambientali consentono di coltivare colture senza pesticidi.

prevenzione

Prima di piantare le piantine è necessario effettuare lavori di manutenzione.

  1. Per prevenire la diffusione, è necessario distruggere completamente le erbe infestanti (prima di tutto, quinoa, ortica, sacco da pastore), sia all'interno della serra che oltre. Condotta coltivazione profonda del terreno in serra. Lo strato superiore della terra viene rimosso, viene disinfettato o sostituito con uno nuovo.
  2. Tutte le strutture della serra devono essere disinfettate con una fiamma libera di un bruciatore a gas o di una fiamma ossidrica.
  3. Non consentire un eccessivo ispessimento degli atterraggi.
  4. È auspicabile coltivare in serra varietà di cetrioli, resistenti agli acari. Le specie con le foglie che hanno il maggior spessore dell'epidermide e la parte più bassa della polpa, il parenchima spugnoso, sono meno vulnerabili. I peli lunghi e stretti limitano l'alimentazione del segno di spunta. Le varietà che sono in grado di accumulare nitrati (ad esempio l'ibrido Augustin) vengono mangiate prima dalla zecca. Non mi piacciono gli ibridi fitofagi di cetrioli, la cui composizione chimica è dominata da solidi e acido ascorbico.

Alcuni allevamenti di ortaggi effettuano il trattamento delle sementi di pre-semina:

  • riscaldamento per 24 ore a t 60 ° C;
  • calibrazione in soluzione salina;
  • quindi mantenere per 30 minuti in una soluzione all'1% di permanganato di potassio con lavaggio e asciugatura immediati.

Prima della germinazione, i semi vengono immersi per 18-24 ore in una soluzione, che include:

  • Acido borico allo 0,2%;
  • Solfato di zinco allo 0,5%;
  • 0,1% molibdato di ammonio;
  • 0,05% di solfato di rame.

Quando si trova un segno di spunta sui cetrioli in una serra, è necessario immediatamente affrontarlo e prevenirlo.

Guarda il video: Afidi e Pidocchi Rimedio. Trappola Cromatica (Settembre 2019).